Libri amArgine: La Musica e la Fica di Luca “Yoklux” Parenti (e book omaggio scaricabile gratis)

Luca Parenti, qui in una foto del 1925, nasce a Bologna 42 anni fa, oggi tecnico elettronico, curioso umanista e cinico antropologo, creatore di versi che non pretendono d’ordinare il caos, ma anzi tentano disperatamente d’amplificane gli effetti e soprattutto d’ironizzare sulle diffuse ed illimitate tragedie quotidiane.
Ha vinto nel 1997 il VI Concorso Navile sezione poesia, quando era ancora nella piena pubertà, comunque verso la fine delle grandi illusioni e del grande amore ancora a venire.
Negli anni successivi si è dato alla clandestinità letteraria, timido e schivo, sotto l’oscuro pseudonimo Yoklux.

Buona lettura, speriamo tutti.

l’e book è scaricabile qui:

Libri amArgine 3 Luca Parenti

biutiful

ricorderò per sempre la compostezza
dignitosa di mio padre quando morì sua madre
son passati quasi venti anni
come passa il tempo.
io le avevo appena toccato la fronte rigida
come legno e lo stavo chiamando alle otto del mattino
poco prima di andarmene al lavoro.
lui arriva pochi minuti dopo tranquillo e risoluto
apparentemente, mi saluta
gli occhi non sono umidi, è disteso
niente di improvvisato traspare.
apre le finestre subito
è primavera, ma nemmeno troppo
bisogna cambiare aria
tenere fresca la camera da letto
con quell’enorme armadio goffo
e quella cassettiera pesante come un carro armato
pareti annerite dai termosifoni bollenti
letto grigio con le sponde
colori scuri adatti pare
a quel presente
mai adatti alla vita corrente.
cielo terso e merli e passeri
non sapranno mai nulla del nostro silenzio, indifferenti
come alla nascita.
un passaggio, uno sguardo, un cenno.

*

la musica

la musica è italiana
viene da quella luce fulgente
del nostro passato che inorgoglisce
c’inquieta, che ancora riverbera
e spera e quel canto polifonico
delle chiese e l’inviluppo
del contrappunto dorato
dalla laude degli antichi borghi
e trovatori, ecco
la poesia del mondo non viene meno
se la lingua del canto e della poesia
son l’italiano, beato paradiso
di splendida bellezza e saggezza
è allora sì, avrà senso
pilotare l’astronave
oltre i bastioni d’orione
oltre i confini impensabili
tra quei bianchi angeli abbacinanti
concludendo come Betelgeuse
trasformandosi in vigorosi
generosi aliti rigeneranti
violento brillamento di creazione.

*

la fica

non è bella proprio
la fica, ma può esser saporita
linea irregolare tormentata
arricciata, arzigogolata, che varcata
si sta dopo un picco d’estasi
male o tale e quale
dolce bocca muta di labbra
e abracadabra
ecco s’apre come ostrica
è allora son pochi pensieri e dolori
venir dentro
con possenti ardori
e sans papiers tutto quell’umore
a volte o sempre come si dice
è più la fatica
dello scadore.(*)

(*) significa prurito

Diciamolo pure, senza un po’ di ferocia e parecchio sarcasmo che poesia sarebbe? Siamo troppo abituati a leggere le poesie che vogliamo da avere smarrito ogni senso critico, ogni senso del rimanere in strada per essere (almeno anche solo un po’) poco più a contatto con la realtà e saperle costruire un’alternativa. Il vecchio Yok, cugino bolognese, oltre alla copiosa produzione di livello ci offre una qualità della ferocia (e non me ne voglia) che ricorda il miglior Alessandro Assiri. L’appuntamento è sempre da Pikwick la prima/prossima volta che passo da Bologna.)
Flavio Almerighi

Gli altri e.book Libri amArgine reperibili sul blog:

1) Giovanni Sagrini: Quaderni
https://almerighi.wordpress.com/2018/05/25/libri-amargine-quaderno-di-sagrini-giovanni-e-book-scaricabile-omaggio/

2) Irene Rapelli: Liriche Fuori di Testa
https://almerighi.wordpress.com/2018/08/28/libri-amargine-liriche-fuori-di-testa-di-irene-rapelli-e-book-scaricabile-omaggio/

Annunci

40 pensieri su “Libri amArgine: La Musica e la Fica di Luca “Yoklux” Parenti (e book omaggio scaricabile gratis)

  1. leggere Luca è una piacevolezza, sintetico e graffiante, poetica talvolta romantica ma mai sdolcinata. È acuto osservatore della nostra storia e spesso dopo la sua lettura si continua a riflettere, questo è un grande pregio che va a suo favore…insomma, per chi ancora non lo conosce è da leggere

    • PS. Ho letto in un secondo momento la tua presentazione, Flavio.
      “il senso del rimanere in strada per essere (almeno anche solo un po’) poco più a contatto con la realtà e saperle costruire un’alternativa”… Niente di più vero (e palpabile nella poetica di YokLux). Un importante “memento” che mi scuote – a ragione – da un tranquillo, obnubilante torpore. Come un campanello d’allarme.

    • l’iniziativa che ho preso di pubblicare gratuitamente tramite il blog autori del tutto inediti, mi sembra il miglior modo di proporre poesia altrimenti “fuorigiro” dai circoli ufficiali

  2. Adoro la ferocia sarcastica con cui circoscrive la realtà, dissacrando. Lo seguo silenziosamente, non commento quasi mai, ma costui, a prescindere da chi sia, merita di guadagnare lettori. Io sono stata persino contagiata dalla sua ironia affilata, sebbene abbia rielaborato a modo mio, in modo più delicato di sicuro (vedasi la mia poesia sullo “sparo di cannone”, per esempio).

    In bocca al lupo, Yoklux.

    Irene

  3. Ah, la foto di copertina dell’e-book è tutto un programma.
    Due: il link al mio e-book, sotto a quello dei quaderni di Sagrini, non funge, cliccandoci sopra.
    Tre: dopo aver fatto la “rompi” sul mio link, mi metto a leggere i 25 inediti.
    :-*

  4. Ennio Abate (da FB) sacri gli amici
    vengono e vanno
    come insetti sulla camicia

    Irriverente, un po’ sadico, troppo goloso di allitterazioni, ma ha grinta.

    Titolare però “La Musica e la Fica” mi pare un assoggettarsi alla sua maschera poetica e e al galateo che vuole il sesso in primo piano. Meglio rovistare in tutto il PDF proposto.

  5. Pingback: …ehi, lassù qualcuno mi ama…: Libri amArgine: La Musica e la Fica di Luca “Yoklux” Parenti (e book omaggio scaricabile gratis) — almerighi | poesia yoklux

  6. Pingback: Libri amArgine: Il Colore del Silenzio di Chiara Marinoni (e book omaggio da scaricare gratuitamente) | almerighi

  7. Pingback: chiaramarinoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.