Preparate i balconi 29

Ciao infetti, todo bien? Cosa ve lo domando a fare, meglio vi chieda se siete già morti.
L’essere umano è per sua natura jellato, pensiamo a cosa succedeva prima del vairus: donne che si presentavano al pronto soccorso perché non riuscivano più a estrarre lo smartfone dalla vagina, uomini cui la vagina pocket elettrica del nonno era andata in corto durante l’uso e aveva prodotto uno strano effetto Frankenstein frammisto a un effetto Tommaso Paradiso piastrato.
Ora provate a mettere piede al Pronto Soccorso: ahahahahah siete morti prima di entrare.
Va beh dai, oggi vado di fretta, debbo fare pure lo stufatino per la Carolina, nun ciò tempo per le cazzate, ma non vi consiglio di chiedere un croissant in un bar qualsiasi a Roma, vedete poi come ve guardeno! Ciaone!

38 pensieri su “Preparate i balconi 29

  1. quel neanderthaliano ha un espressione perplessa…me sa che già immaginava il casino che ci attendeva e ce pijava anticipatamente per er culo…e pensare che lui ha visto cose che noi umani….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.