Mai na gioia 159

Come da copione già scritto da mesi giorgina merdoni ha vinto le elezioni, perdonatemi la rima involontaria, ma dovrà ringraziare di kuore il bel grisù che governando di merda per un anno e mezzo le ha praticamente consegnato l’Italia e gliela ha impacchettata con un bel nastrino nero. Servino ha raccolto quel che ha seminato, il belloscone galleggia da solito stronzo, il ducaconte ha salvato la pelle, i due cicci non hanno sfondato (cosa volessero sfondare poi non si sa), emma la vampira ce l’ha fatta assieme a pochi altri. Spiaze per Unione Popolare che, era facile prevederlo, non ha raggiunto il quorum, ho votato per loro e non sarò rappresentato in parlamento. Il vero trionfatore di questa tornata elettorale è ricky lecca, voleva perdere e ce l’ha fatta nella miglior tradizione del suo partito. Umiliato Giggino ò anarfabbeta. Il partito di maggioranza relativa è il PAI (Partito Astensionista Italiano) con una percentuale superiore di dieci punti rispetto alla merdoni. Stamani sono uscito a vedere i risultati a Castello, anche qui ricky lecca ha trionfato, al senato gli stessi voti della merdoni, alla camera 3 voti in meno rispetto alla sua storica alleata. Mi affido ad Alice, almeno mi metterà di buon umore.

14 pensieri su “Mai na gioia 159

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.