Musica tradizionale e poesia dall’Afghanistan

ZAHER REZAI  
.
Io che sono così assetato e stanco forse non arriverò fino all’acqua del mare.
.
Non so ancora quale sogno mi riserverà il destino, ma promettimi, Dio,.
che non lascerai passare la primavera
.
*
.
ZIAGOL SOLTANI 
Il flauto
.
Stanotte liberami dalla verità dello specchio
Chiamami, perché la notte sta per finire, e l’alba è già qui
In questa spiaggia dove ho confinato me stessa
Lascia che io mi riconosca
L’inverno ha lasciato una cicatrice azzurra sulle mie spalle
Invitami alla verde stagione primaverile
Che ne sai della paziente melodia del mio silenzio?
Fammi accordare con il flauto
L’infausto bruciare della fiamma sta scritto sulle ali della falena
Fammi andar via dalla buia moltitudine della creazione
Sono già stata condannata al tormento della segregazione
Stanotte liberami dalla verità dello specchio
.
*
..
ZAHER REZAI
.
Se un giorno
.
Se un giorno in esilio la morte deciderà di prendersi il mio corpo
.
Chi si occuperà della mia sepoltura, chi cucirà il mio sudario?
.
In un luogo alto sia deposta la mia bara
.
Così che il vento restituisca alla mia Patria il mio profumo
..
*
.
NADIA ANJUMAN 
.
Imprigionata in questo angolo
.
Sono imprigionata in questo angolo
Piena di malinconia e di dispiacere.
.
Le mie ali sono chiuse e non posso volare.
.
*
.
NADIA ANJUMAN 
.
Magari
.
A voi, ragazze isolate del secolo
condottiere silenziose, sconosciute alla gente
voi, sulle cui labbra è morto il sorriso,
voi che siete senza voce in un angolo sperduto, piegate in due,
cariche dei ricordi, nascosti nel mucchio dei rimpianti
se tra i ricordi vedete il sorriso
ditelo:
Non avete più voglia di aprire le labbra,
ma magari tra le nostre lacrime e urla
ogni tanto facevate apparire
la parola meno limpida.
.
*****************

5 pensieri su “Musica tradizionale e poesia dall’Afghanistan

  1. Un accompagnamento musicale davvero unico, e caratteristico a queste ombrose liriche, che rispecchiano, nei loro notevoli testi, uno stato d’animo di profondo disagio…
    Poesie molto apprezzate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.