Mai na gioia 75

L’Afghanistan è un luogo d’inferno, più volte oriente e soprattutto occidente tentarono di assoggettarlo senza successo e peggiorando le cose. Sì, l’Afghanistan, quel paese pietroso e senza sbocco sul mare che lo scorso ferragosto abbandonammo per andare al mare. Non se ne parla più. Da oggi la mia vita torna normale, Carolina è guarita ufficialmente dal covid e io direi di averlo sfangato. Parliamo di giggino o bibbitaro, delle pizze allo sputazzo di briatore, del ritorno di lukaku all’Inter, del vairus che è tornato a colpire in ogni dove, dell’unica vera guèra santa in ucraina, ma dell’Afghanistan non più. Per un po’ di tempo lo scorso anno si parlò delle povere donne afghane tornate a infilarsi obtorto collo nei burqa, poi più. Due giorni fa in Afghanistan c’è stato un terremoto che ha provocato una vera ecatombe: più di mille morti e parecchi feriti. Qualcuno si degna di parlarne? Di informare? Di mandare aiuti? Chissàchilosa! Beh, se il terremoto fosse stato a Montecarlo sarebbe stato diverso… ah, sapevate che negli ultimi due giorni sono morti sette lavoratori per infortuni mortali sul lavoro?

28 pensieri su “Mai na gioia 75

  1. Caro Flavio, l’attualità all’italiana è anche comune in tutto il mondo ma soprattutto è qui, qui che si rincorrono influencers, qui che si ama fare “l’americano”, qui che s’infratta il caso Mattei, l’oscura vicenda di Emanuela Orlandi – forse “rapita” per fare un gradito regalo a un “Santo” del quale non si può parlare…

  2. Ci ritirammo dall’Afghanistan. È vero. Ma non oer andare al mare. Bensì perché in Ucraina si preparava un piatto più appetitoso. Vuoi mettere i 4 sassi afghani con le ricchezze dell’Ucraina e il gusto di menare i russi in casa loro?

  3. mi sento cattiva; una cosa cattivissima: ho sperato e continuo a sperare che nel terremoto siano morti tantissimi talebani. Che almeno la natura…!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.