Benjamin Clementine con poesie di René Char

A occhi chiusi e nello sforzo di prendere sonno,
vedo brillare, sul fondo delle mie palpebre,
una brace: è l’anima ostinata,
il relitto lampeggiante
del naufragio glorioso del mio giorno.

*

Il banco d’ocra
.
Tornavamo alle strade
per terre d’ombra e rampe di sangue.
Il timone dell’amore non ci sorpassava,
non ci precedeva più.
Aperta la tua mano,
me ne hai mostrato le linee:
vi sorgeva la notte.
Vi ho deposto una minuscola lucciola
affinché brillasse sul solco della vita:
anni di rinunce s’illuminarono di colpo
sotto quella lampada vivente
infatuata di noi.

*

La carta della sera
.
Una volta ancora l’anno nuovo ci confonde gli occhi.
La veglia è di alte erbe che non hanno amore
se non col fuoco e la prigione che mordono.
Poi saranno le ceneri del vincitore
e il racconto del male.
Saranno le ceneri dell’amore.
La rosa selvatica
che sopravvive a presagi di morte.
Saranno le ceneri, immaginarie,
di te, della tua vita immobile
sul suo cono d’ombra.

****

per saperne di più:

https://it.wikipedia.org/wiki/Ren%C3%A9_Char

8 pensieri su “Benjamin Clementine con poesie di René Char

  1. Un giorno negativo si ripercuote nella notte non lasciando riposare il poeta. Vicissitudini che offuscano il sentimento d’amore, ma interiormente il cristallo non si è rotto e lascia filtrare nuova luce a riaccendere il sentimento. Pensieri della sera che, lasciano spazio all’immaginazione di come sarà la vita dopo la pace conquistata a seconda di chi sarà il vincitore e ne dirigerà il percorso. E si chiede, ancora, il poeta, se saranno ceneri immaginarie questi pensieri o se sopravviverà ai presagi di morte e alla stasi che lo relegherà nel cono d’ombra. Notevoli e apprezzate poesie che attraggono il lettore al loro riflessivo contesto.

  2. ….una speciale eleganza poetica in queste strofe, che nelle ore buie della sera, narrano d’ accentuate emozioni. Intenso il pianoforte d’accompagno ai versi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.