Madre santa

viene un tempo
in cui sarà difficile
rinvenire ogni traccia
in questo lungomare

mestiere da matti è scriverne
senza scriverti mai
nel diario dei giorni
successivi alla partenza

l’epigrafe disperata,
si apra e ti accolga a nuova vita
la vagina dell’Eternità,
è sempre qua dentro