Nella dovuta forma di Laura Riding

Laura Riding (1901 – 1991)
era una poetessa americana, critica, scrittrice e saggista .
In Due Form
.
I do not doubt you.
I know you love me.
It is a fact of your indoor face,
A true fancy of your muscularity.
Your step is confident.
Your look is thorough.
Your stay-beside-me is a pillow
To roll over on
And sleep as on my own upon.
.
But make me a statement
In due form on endless foolscap
Witnessed before a notary
And sent by post, registered,
To be signed for on receipt
And opened under oath to believe;
An antique paper missing from my strong-box,
A bond to clutch when hail tortures the chimney
And lightning circles redder round the city,
And your brisk step and thorough look
Are gallant but uncircumstantial,
And not mentionable in a doom-book.

.

Nella dovuta forma
.
Non dubito di te.
Io so che mi ami.
È un dato di fatto della tua interiorità.
Una vera fantasia della tua muscolatura.
Il tuo passo è sicuro.
Il tuo sguardo è accurato.
Il tuo stare accanto a me è un cuscino
per rotolare
e dormire come fossi solo.
.
Ma fammi una dichiarazione
nella dovuta forma su infinite stupidaggini
autenticata davanti a un notaio
e inviata per posta raccomandata
da firmare al ricevimento.
E si aprì sotto giuramento per credere;
una carta antica mancante dalla mia cassaforte,
un legame da stringere quando la grandine tormenta il camino
e i fulmini girano rosseggiando intorno alla città,
e il tuo passo veloce e il tuo sguardo accurato
sono galanti ma non circostanziali,
e non menzionabili in un libro di sventura.

.

(trad. Flavio Almerighi)