Poesia e Comunitarismo

Dario Zumkeller non è un fenomeno da baraccone, ha idee molto, molto chiare

i cannibali della parola

Dario Zumkellerdi Dario Zumkeller – Il comunitarismo è il principio per il quale le comunità umane devono essere al centro della vita sociale. La sociologia classica definisce la comunità come l’insieme delle relazioni sociali che coinvolgono l’individuo come parte integrante e unitaria all’interno di un gruppo sociale. Questo termine può evocare le comunità di villaggio, le comunità contadine, le antiche corporazioni di arti e mestieri o qualsiasi tipo di unità sociale. Nella società globale, la comunità si colloca in opposizione all’ideologia liberale che identifica l’individuo come non-essere atomizzato e disgregato da tutti gli aspetti della vita sociale e avulso dalle forme di coesione umana. La comunità presuppone i principi di partecipazione e relazionalità come fondamenti naturali del vivere associato in contrapposizione alla lotta dell’uomo contro l’uomo. Un esempio antropologico lo fornirono Karl Marx e Friedrich Engels nel primo stadio dell’evoluzione materialistica della storia: il comunismo primitivo delle società tribali dove veniva…

View original post 1.600 altre parole

Annunci