fosse vero

E tu perché mi guardi?
Pensa al tuo osso
e non aver paura
dei coglioni coi botti,
la santa notte
passa in fretta, dormi.

Natale, fosse vero,
sarebbe tutte spine
più del pesce magro
cresciuto in Adriatico
ch’è sempre meno azzurro.

Godi la famiglia
quando ne hai una,
vai a una festa
quando c’è l’invito
e non aspettare domani
per due mutande nuove.

Natale, fosse vero,
non saresti qui,
e non diresti Buon Natale
dentro un’arca rovesciata
senza più giustizia.

Annunci

scorbutica Bassa

scorbutica Bassa,
entroterra piatto e pochi pini
marittimi mangiati di nebbia.
Il Piteco Club poco più in là,
parcheggi tra campi di grano
appena spuntato.

Terra di Cagna e Sciacallo,
soltanto loro hanno occhi
per forare quel velo
gettato da dio addosso
a ribelli d’indole e classe.

[…]

Cercando fascisti scomparsi
qualcuno si perde oltre i pali
dell’elettrificazione rurale.

[…]

L’amoreggiare sui limiti
di fantasie che la Bassa non ha,
in estro com’è soltanto di sé.bassa