L’istrice malinconia

Non diluvia – diserta
il reticolato nuovo
dove fratelli e sorelle
residuano affetto,
ostentano confidenza
dopo avere sempre perso
l’agguato della storia.
E cosa importa
coprirsi il ridicolo gridando,
se non è casa quest’acqua
e il freddo provoca
rigori perfetti e nudità.
Un tempo,
prima dell’istrice malinconia,
lasciavo ovunque
guanti e ombrello. No
non è stato buono l’anno

e le finestre, chiuse.

Annunci