Assedio di riga

Non ha senso spezzare il verso, giusto un a capo per spolverare il mulino bianco e rendere innocua anche quella parte che in qualche modo avrebbe potuto pungere. Righe assediate pur di non essere lette.
.
Otto miliardi, troveranno qualche osso da gettare a noi, ottimi cani da riporto, sapremo come e cosa fare pur di non ferire le signorie loro, che ci ammorbano di tutto quanto può candeggiare ma non convincere.
.
Mentre osservano dall’alto dei loro espropri nella velleità di insegnarci a convivere. È ridicolo star qui nel culto della longevità impossibile da ricordare. Seduti a margine di qualche bar, se c’è sole, a considerare, fumare, star zitti che tutti e nessuno si conoscono. Il mare è, per fortuna, la costante più grande di tutto.

*

Pubblicità

7 pensieri su “Assedio di riga

  1. Non ha nessun senso voler edulcorare infingardamente, ad ogni costo, anche le cose più spiacevoli. Una persona attenta, coglie tutti i riflessi, quelli veri e quelli esposti ad arte per cercare di tergiversare sulle ombre che incombono minacciose sulla luce. Sappiamo di avere anni duri da vivere davanti a noi, sarà un vivacchiare a stento, perché la situazione economica ci sta stritolando a più non posso. E, non ci sarà bisogno che ci gettino qualche osso di contentino, perché di questo passo, saremo noi stessi a mangiarci le nostre ossa col bene placido di lor signori, seduti sugli scranni a far la bella vita, mentre noi tutti zitti ad ingoiare rabbia e veleno, sicuramente, ci rimetteremo la salute e molti di noi moriranno prima. Un risparmio per uno stato laido che pensa ad ingrassare i propri indegni rappresentanti. Quando ci vuole: Senza peli sulla lingua. Buon inizio di settimana Flavio.

  2. …anche se “i signori del governo” cercano di rabbonirci, con qualche nuova briciola, sappiamo benissimo che il prossimo futuro, sarà privo di vere aspettative, e non darà risorse appetibili…ma cercare di rifugiarsi, nelle immagini della natura, è l’unica risorsa rimasta…
    Buon pranzo Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.