Mai na gioia 207

Virgilio Fossati (1891 – 1916)

Domani si aprono i mondiali di calcio e meno male che la nostra nazionale, per meriti acquisiti sul campo, non partecipa. Pensate un po’ se l’italica nazionale si fosse qualificata e avesse vinto qualche partita! Già mi sarei immaginato qualche stoico coglione fare il bagno nelle fontane, siccità permettendo. Sono mondiali di calcio nati male, sulla pelle di milioni di lavoratori asiatici e africani che, addirittura, hanno pagato tangenti pur di andare a lavorare nello stato canaglia del Qatar a innalzare con temperature oltre i 50 gradi nuove cattedrali nel deserto. Deserto sì, ma imbevuto di petrolio. L’occidente e la Fifa li ritrovi sempre a inseguire interesse, profitto e danaro, cosa vuoi che gliene freghi dei 6500 lavoratori che hanno lasciato la pelle in quello scatolone di sabbia?

28 pensieri su “Mai na gioia 207

  1. Conosco quanto basta la storia del “Chatarrei” odierno qatar,caro Flavio,e sono d’accordo con te sui vari fronti. Non ho interesse per il calcio ma la pessima Nazione per lo svolgimento dei mondiali perdipiù “fuori stagione” ,fanno l’assoluta indifferenza per ogni possibile attenzione. Ciao Fla’, buon proseguire!🖐️🖐️😊🍀

  2. Il calcio moderno è ormai diventato solo business, business, business, 👎. Il bel gioco, lo spirito di spogliatoio, il tifo vero, quello che non è fatto d’insulti dagli spalti, ecc, sembrano un lontano ricordo del passato. Il calcio d’allora avrebbe parecchio da insegnare al calcio moderno.

  3. È proprio come dici tu ciò che è stato fatto in Qatar è uno scandalo vergognoso. Purtroppo l’amara verità è che non è cambiato poi molto dagli antichi faraoni che con il sangue degli schiavi costruivano piramidi e sfingi nel deserto. L’unica arma da giocare è l’indifferenza consapevole ma sempre con un occhio attento a che succede dall’altra parte del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.