Crateri

Punto della situazione
prima di dormire.
In genere il sonno arriva
offrendo terreni incolti
tormentati da buche
cui si vorrebbe dare parola
ma tacciono
autrici di visioni senza realtà
tutte cancellabili,
l’esplosione non sfonda due volte
lo stesso cratere.
.
Appare la madre, dice e non dice,
posate bagnate
dentro un lavello mistico
dove cibo è contrarietà.
.
Appare la figlia, ogni giorno ripudia,
con passo certo e incerto
vorrebbe parlarsi
ma non ascolta.

*

Pubblicità

10 pensieri su “Crateri

  1. Sogni irreali a catena costruiti dall’io che, semina enigmi senza responso. Sogni reali della madre a risvegliare emozioni contrastanti. Si sogna anche la figlia che segue i propri desideri con l’irruenza della giovinezza. Da queste oniriche riflessioni si evince il carattere di una persona ricca d’affetto per i propri cari e ricca d’intelletto e di cuore. Bellissimi versi. Buongiorno Flavio.

  2. ….nel dormiveglia della sera, si contraggono le immagini della propria famiglia, alle quali si vorrebbero donare appropriate certezze di vita…
    Versi belli, sereno giorno Flavio

  3. Ciao Flabio
    crateri, chi non ha crateri? I miei si allargano la notte, e a volte ci cado dentro con tutte le persone che amo. Va beh dai poi arriva il ma e tutto si appiana, prati compresi. Bella!
    Un abbraccio e buona serata 🥰
    Chiara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.