Mai na gioia 193

Lunedì scorso ci sono stati due rave party. Uno dalle parti di Modena a base di sballo e techno music, ma con determinazione e sprezzo del pericolo le forze dell’ordine sono subito intervenute per disperdere l’illegale manifestazione, e gli intervenuti hanno pure ripulito tutto. Questo sì che è ribadire la legalità! Nello stesso giorno si è svolto un altro rave, questa volta a Predappio, ridente paesino romagnolo che diede i natali all’Appeso. Non si segnalano interventi delle forze dell’ordine per ripristinare la legalità stabilita dalla Legge Scelba. La banda merdoni è subito intervenuta con un bel decreto d’urgenza. Chi va ai rave tipo Modena potrà beccarsi fino a 6 anni, chi va ai rave tipo Predappio finirà in Parlamento.

13 pensieri su “Mai na gioia 193

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.