Ignari elettori

Li attesero sotto casa,
dietro i portoni fecero la posta:
qualcuno entrò dalla finestra
prima a blandire poi coi randelli,
dicemmo mai più non fu così.
.
Continuando a turarci il naso
soffocammo tutti.
.
Bastò un attimo di sventatezza
acqua e fango scardinarono le porte;
ieri promesse oggi amnesie 
terminati gli appelli
tornarono maggioranza silenziosa.

*

10 pensieri su “Ignari elettori

  1. Il passare del tempo porta a dimenticare certi eventi cruenti, chi è stato memoria non è più fra noi. Oggi, coloro che tengono ancora accesa la fiaccola del ricordo, col passare del tempo si sono assottigliati divenendo flebili e fragili per l’avanzare dell’età. Tutto ciò che è accaduto è molto triste. Buona giornata Flavio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.