Arco, 5 marzo 1932 di Scipione Gino Bonichi

Gino Bonichi, in arte Scipione, pittore e poeta, è nato nel 1904 e morto nel 1933.

Tutto sta saldo, attaccato forte. Tutte queste piante vivono, diventano grandi.

I rami crescono a caso nel tronco eppure obbediscono a voleri precisi, perché si allargheranno così e non di più, tanto per dare a quell’albero la fisionomia che lo farà conoscere. Ognuno ha un suo ritmo come tutte le creature del mondo. Bisogna essere quel ritmo, quella creatura e non diventare un’altra cosa.

C’è una parte dell’albero che non prenderà mai il sole e in quel posto crescono i licheni e certe piantine di velluto che ne ammorbidiscono la consistenza. Lo sguardo del sole indurisce.

Credo che i tronchi degli alberi sono rotondi perché l’aria li tocca da tutte le parti.

Quando si taglia un albero grande avviene questo: che il nutrimento che veniva dalla terra non verrà più e l’albero morirà, ma quello che era già in cammino arriverà fino alle più lontane foglie, come un trenino che ormai sia partito.

L’ultimo convoglio salirà lungo il tronco impiccolendosi fino a perdersi in un soffio.

*

Pubblicità

8 pensieri su “Arco, 5 marzo 1932 di Scipione Gino Bonichi

  1. La natura e le sue meravigliose fusioni che agiscono in perfezione in ogni ambito in cui viene chiamata a donare la sua linfa. Affascinante la storia degli alberi che con la grazia della poesia, ci racconta le storie fantastiche della vita degli alberi, delle piantine e dei licheni. E’ una bellezza leggere questa prosa poetica che, mi ha attirato nella sua magia. Ottima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.