Vita Segreta

Quel fuoco
viene rappresentato
in mille modi,
immagino sia stato
sudore copioso e basta
.
a misurare, questa casa
è troppo grande,
rudere tenuto assieme
da una vernice seccata,
tenace
.
talvolta con le piogge
i muri ridipingono,
il colore rinviene
basta un semplice
cambio di vento
.
dell’io faccio cenere,
senza voglie
cerco occupazioni,
la distrazione necessaria,
un ordine che corregga.

*

12 pensieri su “Vita Segreta

  1. …..sensazioni che crescono, e si modificano nel tempo, anche se si è sempre alla ricerca di “nuove curiosità”…
    Buongiorno Flavio

  2. Nella calma apparente il fuoco ribolle sotto la cenere, ci sono momenti di stasi che portano alla voglia di cambiamento, spesso l’io dormiente si risveglia e dona verve all’umore che reclama gioia di vivere, palesando i più reconditi desideri dell’essere umano. Un’introspezione pscologica ben strutturata che, ho molto apprezzata!
    Buona giornata Flavio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.