Il bambino che guarda i treni pisciare

L’icona assume i connotati
del realismo socialista.
La dada la chiamava bella bimba
finché ha avuto fiato;
la nonna pronta a portarla
sul palmo della mano ogni giorno
verso la sua ultima meta.
.
Più sotto
il bambino che guarda i treni pisciare
e si meraviglia
diventerà suo padre.

*

8 pensieri su “Il bambino che guarda i treni pisciare

  1. Il realismo socialista si dissociava da tutto ciò che, fino a prima era stata arte. Per il movimento bisognava cambiare le convenzioni fino ad allora perpetrate. Così nacque il dadaismo che, prese piede durante il periodo della prima guerra mondiale dando vita a parecchi cambiamenti nella società, nacque così la lotta di classe e venne surclassata la cultura tradizionale da una più istintiva e d’impulso. Buona giornata Flavio.

  2. ….una “bella bimba” sempre al centro dell’attenzione di tutti, in contrapposizione a un bimbo concentrato a un’attenta osservazione…
    Buondì Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.