Tutti bene

Ricordo bene la sua mascita
non so quando mi mangerà,
voglio essere pronto.
.
Non c’è incarto basta addentare,
questo tempo promette a tutti
in lingue sconosciute,
le lettere parleranno senza dire
a chiunque non intenda e chieda
durante il soliloquio come mai,
perché, per come a posteriori
quando l’errore è fatto compiuto,
le nocche prima bianche poi rosse
sembra si vogliano abbracciare;
a Babilonia tutti bene.

*

Pubblicità

6 pensieri su “Tutti bene

  1. Quando non si ha sicurezza o certezza di ciò che dovrà accadere, si vive in ansia e senza la serenità dovuta. Siamo sulle braci ardenti ad immaginare il nostro futuro che si presenta nero, a parte la stagnazione e il caro vita che ci sta strangolando, non abbiamo rosee speranze sul governo che prenderà le redini. Siamo come il pesce in balia del topo della tua immagine. Buona giornata Flavio.

  2. ….la vita prosegue inesorabilmente il suo corso, anche se nell’intimo ci si domanda, il perchè, di eventi dolorosi avvenuti…
    Buon mercoledì Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.