Primogenitura

Inizia coi panni da lavare
e un senso disperso
di voluttà reclusa.
Sai della vigilia d’inverno
che ti ha generato,
lo so anch’io.
.
La primogenitura ceduta
a buon mercato,
all’inizio era terra fertile
dava ogni ben di dio
premiava amore e dedizione:
che bel fresco delicato!
.
Fa bestemmiare
questo tempo sordo a tutto,
avaro di abbracci,
umido,
liquidabile con semplicità,
per favore passa in fretta.

*

12 pensieri su “Primogenitura

  1. Essere primogenito nelle famiglie implicava dei benefici e autorevolezza rispetto agli altri figli, ma comportava rispetto e protezione verso ii componenti della famiglia. Le famiglie erano più austere e più unite. Il fratello primogenito era rispettato e ascoltato come il genitore. Oggi è tutto cambiato, i ruoli dei figli si sono livellati allo stesso modo e, i componenti vivono la loro vita disgregati gli uni dagli altri. Non si vive più la pluralità della famiglia che educava con gli esempi, ma ognuno si gestisce a modo suo. Tutto ciò ha comportato enormi squilibri comportamentali nella nuova generazione che segue i propri istinti, spesso avulsi da regole del buon comportamento. Buona giornata Flavio e, grazie per portarci sempre alla riflessione.

  2. ,,,,senso di grande responsabilita’ era dedito al primogenito nel passato, ma come tutte le cose, che mutano nel tempo, anche questa investitura ha perso di valore nell’oggi….
    Buon pranzo Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.