Dal canto al bacio

Il petto magro
col tempo non è più baluardo,
diventa calice dell’Alleanza
con chi ha preteso desiderio
e dare amore,
le braccia si allargano
per trattenere ogni cosa
dal canto al bacio,
perché la rarità è bellezza
e gli amanti sottili
sanno distinguerla:
era una cupola
o soltanto un uovo
tutto quanto invocante grazia
da questa parte della barricata
o della nube il refrigerio
una complice deriva
o sciabordio d’amore.
Soltanto i veri amanti sanno.

*

Pubblicità

14 pensieri su “Dal canto al bacio

  1. Col tempo anche il sentimento d’amore diviene più maturo e consapevole e si offre con magnanimità e consapevolezza a coloro che ci sono affini, viene cancellata la presunzione e la ritrosia dell’adolescenza. Insomma diventa un sentimento maturo e capace di dare tutto ciò che serve ad una duratura convivenza. Hai scritto un vademecum del vero amore. Buona giornata Flavio.

  2. “diventa calice dell’Alleanza” quell’amore che ha incontrato la “sfida” , la affrontata e l’ha vinta: “le braccia si allargano/ per trattenere ogni cosa/ dal canto al bacio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.