Resistere

resistere è quanto sa fare l’inetto,
non è mare l’uomo vuoto che guarda cerca
la diversità in ogni onda e il suono che genera
cercando di adattarlo al ritmo del cuore
che batte ininterrotto dal primo giorno e sarà
fino all’ultimo tramonto inetto trasparente,
tutto guarda e tutto asciuga
beve con gli occhi chi resiste, è indolente
ama la noia, il silenzio lo tiene, lo adora,
se lo apri troverai niente, magari due lune
caparbie, pronte a spegnere le acque
destinate a risalire dalla testa ai piedi
per domare l’ecosistema di ogni giardino,
poi il sole ucciderà tutte le cose

*

19 pensieri su “Resistere

  1. ….ho molto apprezzato, in questi versi, le immagini che dànno colore alla sensibilità del nostro sentire…
    Buon giovedì Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.