Mai na gioia 47

Ci sono fenomeni mediatici che esplodono improvvisamente e di cui si fa un gran parlare, spesso a lungo, poi vengono derubricati. Così d’acchito mi vengono in mente il vairus, il green puzz, le bollette, giorgina meloni mamma, il grano italiano bloccato in ucraina… e via cazzeggiando. L’Italia è fatta così, è un paese che ha bisogno di dividersi dai guelfi e ghibellini ai giorni nostri: opinioni vere e proprie non esistono, bastano una curva nord e una curva sud. Al resto pensano stampa e televisione. Non pensate però che fenomeni come giorgina meloni mamma (al prossimo giro vincerà le elezioni), vairus, bollette (al prossimo giro dovrete impegnare anche la fede nuziale e spacciare per vero il vostro falso rolex) non esistano perché non se ne parla. Ora siamo troppo impegnati a parlar de guera per pensare ad altro. Intanto, è per il nostro bene, ci scavano tra le chiappe in cerca di gas …

23 pensieri su “Mai na gioia 47

  1. Ormai, non si fa un passo senza avere l’internet e la sua voce prepotente. La tv non era così invadente e i burattinai che tirano i fili dell’informazione lo sanno. Non si ragiona più, si subappalta anche quello. Se lo dice internet, sarà vero…😖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.