Keith Jarrett con poesie di Peppino Impastato nell’anniversario della morte

A Giuseppe Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio 1978

E venne a noi un adolescente
dagli occhi trasparenti
e dalle labbra carnose,
alla nostra giovinezza
consunta nel paese e nei bordelli.
Non disse una sola parola
né fece gesto alcuno:
questo suo silenzio
e questa sua immobilità
hanno aperto una ferita mortale
nella nostra consunta giovinezza.
Nessuno ci vendicherà:
la nostra pena non ha testimoni.

*

Fresco era il mattino
e odoroso di crisantemi.
Ricordo soltanto il suo viso
violaceo e fisso nel vuoto,
il pianto delle donne,
il singhiozzo della campana
e una voce amica:
“è andato in paradiso
a giocare con gli angeli, tornerà presto
e giocherà a lungo con te”.

*

Appartiene al suo sorriso
l’ansia dell’uomo che muore,
al suo sguardo confuso
chiede un po’ d’attenzione,
alle sue labbra di rosso corallo
un ingenuo abbandono,
vuol sentire sul petto
il suo respiro affannoso:
è un uomo che muore.

************

I testi sono tratti dal sito

https://www.centroimpastato.com/
che invito a visitare

13 pensieri su “Keith Jarrett con poesie di Peppino Impastato nell’anniversario della morte

  1. Mi ha sorpreso: il confronto serrato con la mala morte, l’ineluttabilità di un certo esito (nessuno ci vendicherà/la nostra pena non ha testimoni) vissuta come sfida, la profondità lucida e lacerante di un linguaggio poetico fresco sereno che non cerca consolazione: francamente una lezione!

  2. Grande Peppino, la sua storia fortifica, commuove per l’onestà e l’abnegazione, la purezza degli ideali. Ragazzi come Lui segnano il cuore e la pelle. e grazie a te per averlo ricordato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.