Vele

Parlassi la lingua dei Feaci
eccitando le correnti
del primo scorcio di stagione
sugli specchi di vetrine unte
di sporco e fallimenti
.
dentro il mondo burrascoso
dove domani e disattese
svolgono il loro sporco lavoro
che il tempo non rimedia
.
parlassimo la stessa lingua
nessuno capirebbe
il nostro protagonismo
sulle vele in altri mari.

*

14 pensieri su “Vele

  1. Un disordine Globale in cui ognuno non riesce a combaciare decisioni che siano valide e risolutive a far cessare questo inutile massacro, senza rendersi conto del domani gramo e luttuoso che ci attende . Ci adeguiamo miseramente succubi, a chi le guerre le alimenta lontano dai propri mari. I tuoi versi rispecchiano una realtà veritiera. Buona giornata Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.