La civiltà a questo punto

Vedo giorni impietosi.
L’assassino nella nebbia
torna a casa senza rischio.
Un essere così umano!
Non è la prima volta,
non sarà nemmeno l’ultima.
La speranza non ha numeri,
è crittogrammi da risolvere,
espone teorie sui salvati
in fondo al mare o dietro un muro.
Tutto questo è parte del mondo,
semplicemente accade,
offende le narici agli esposti
e nulla più.
 

10 pensieri su “La civiltà a questo punto

  1. ….una realtà difficile, che sembra non dare adito a tempi sereni, nel suo accadere spesso sconvolgente, che non riusciamo ad accettare…
    Buon pranzo Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.