Ripartenza 21

Mi pento di avere pensato che questo paese ha la sfiga col rinculo, mi pento! Che ripartenza formidabile: la gente, stanca del sopruso e dell’ingiustizia dopo l’ennesima goccia che ha fatto traboccare il vaso, è scesa finalmente in piazza anche qui in Italia. Era ora, cazzo! Scendere in piazza e protestare incuranti della polizia e dei lacrimogeni, scontri a Roma e Milano, bloccato il centro di Trieste. Presto anche i camionisti si uniranno alla giusta lamentela facendo girare i loro Tir in autostrada a passo di lumaca con velocità di punta di 30 KMh. Finalmente il paese si è svegliato! Basta! Facciamola finita con la malagiustizia, la malasanità, il malgoverno, il fisco transilvano, il fascismo dilagante! Diamo maggior respiro a un’Italia al palo da almeno quarant’anni! Porca miseria quando ci vuole ci vuole!

A Monnè smettila di tirarmi la maglietta mentre scrivo un articolo così importante, che infiammerà i cuori. Adrianone finiscila di miagolare e sederti sulla tastiera, che debbo scrivere, infiammare ancor più i cuori, ragazzi la marea sta finalmente cambiando, e …

Ah, non era una protesta contro la sentenza sulla trattativa stato mafia, che ha mandato quasi tutti assolti? Ah, era contro il green pass… (segue una nutrita serie di imprecazioni e bestemmie, alcune nuove di zecca)

23 pensieri su “Ripartenza 21

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.