Ripartenza 20

Riparte bene anche la giustizia: dunque la trattativa stato mafia di trent’anni fa non c’é stata, ma visto che c’é stata non è reato, i contraenti rappresentanti dello stato agivano soltanto per ragioni investigative, ma se c’erano dormivano. Ha detto Dell’Utri dopo la lettura della sentenza: «Questa sentenza è la migliore risposta a quelli che spargevano odio; onestamente non me l’aspettavo ma la sognavo. Sono soddisfatto e commosso. È un peso che ci togliamo, il sistema giudiziario funziona». Visto che funziona così bene, bisogna indagare altrettanto bene sui suicidi Falcone, Borsellino e delle scorte, soprattutto come abbiano fatto i due giudici a procurarsi tutto quel tritolo, non vogliamo mica accusare le povere criminalità organizzate di omicidi che non hanno commesso e fare di tutta l’erba un cannone. La mafia non esiste, ma se esiste si schifa di fare trattative con sé stessa, la mafia è stato, economia, religione, mafia è amore.

19 pensieri su “Ripartenza 20

  1. La “legge” ha le sue stagioni: per questo per tredici anni, Dell’Utri è stato un mafioso, adesso “non più” . Ma chi crede ancora a QUESTA legge?! Che disabilita e abilita a seconda dei colori dei quali sono pittati il Quirinale, Palazzo Chigi, Palazzo Madama, Montecitorio?! ✋☺️

  2. devo dire che non me l’aspettavo e che mi ha preso come una pugnalata alle spalle. Un’altra l’ho avuta oggi perché finora non ho sentito nessun servizio da parte. della informazione pubblica “libera” su questa vicenda: Sono, siamo stati traditi

  3. sono accorata: una delle ragazze saltate con Borsellino seguiva le mie lezioni ed è saltata in aria per aver sostituito quella sera un’amica. Questa amica, anch’essa allieva mia non riusciva a darsi pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.