Brano

Prima del gran varietà con sciolta sulle mani
e mascherine a coprire le parti espressive
esclusi gli occhi, si stava pigiati in treno,
anche adesso ma non è ufficiale.
Una volta vedo un tizio con la chitarra, che
è singolare, non suona per soldi
e non ha storie in fotocopia di famiglie affamate
o figli senza famiglia, o tutte e due.
Parlo un po’ con lui,
ha voglia di suonare ovunque capiti, scrive canzoni
che neanche uno ascolta, e nessuno potrà trovarlo
disperso sulla trincea del nulla.
Giuriamo di risentirci, gli prometto un’idea,
ma non l’ho più sentito e non so quando
prenderò il prossimo treno.

.

11 pensieri su “Brano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.