Gioielli Rubati 151: Elisa Falciori – Salvatore Leone – Laura Borghesi – Luca Gamberini – Luigi Paraboschi – Lorenzo Monticelli – Giuseppe Blandino – Rosa Mannetta.

Come sempre grazie a Daniela Cerrato per la sua validissima collaborazione; la rubrica è pubblicata anche qui:

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/

.

Storie

-Vediamoci-
Comincia la recita

-Sei bella-
Parole sempre uguali

-Nessuno è come te-
Sballo, una scalata al cielo

-Mi dai il paradiso-
Inizia già la discesa.

È un copione sempre uguale
ogni attore convince
si applaude
solo qualche volta.
poi vince la noia…

di Elisa Falciori, qui:
https://elisafalciori.wordpress.com/2021/03/08/storie/
.
*
.
Parlategli voi
.
Dovrei conoscere la lingua degli uomini
e spiegargli che un giorno me ne sono andato,
dove si perdono le gambe, e il sole t’incorona col fuoco.
Ho soltanto quel modo di dire, la cultura
d’un deserto alle ginocchia.
Dovrei avere proprietà di linguaggio dell’affamato o cacciatore,
descrivere nel dettaglio le mie ossa nella neve,
la nudità d’un corpo appeso, labbra danneggiate da un bacio sconosciuto.
Parlategli voi,
ha imparato la buona retorica della carne, frasi fatte al mattino,
dice che per un giglio, la terra si buca con un dito. Lo so,
cambierebbe argomento, pur se davanti all’orizzonte piegato,
allagando tramonti a occhi bassi.
Mi sono tolto la pelle di sopra, ho temuto che definisse l’alba
con due parole, e gesticolando la pioggia, tentato da un padre al digiuno,
Parlategli voi,
dice che la luna approfitta di schiene larghe,
della lunghezza delle braccia, non abbiamo grandi nomi,
e la primavera è un crimine da non commettere.
Un gesto che chiunque improvvisa.
.
Se parlassimo l’idioma del petto abbandonato,
capirebbe che la bocca è ormai sventata
dai significati alle carni.
Gli direi che ogni giorno mi confronto col bianco
delle sue guance morte, coi sorrisi forzati e due figli,
una donna a trofeo, che si accompagna Addolorata.
.
Sbircio perché non ho dove andare,
per assicurarmi che stia bene.
Il resto della pelle o del costato non conta.
Non gli parlerei della faccia indurita
mentre bagnava silenzi, nascosto da me
dal rimorso più azzurro.
.
di Salvatore Leone, qui:
https://www.facebook.com/salvatore.leone.1612
.
*
.
Forse è un non volervi pensare dentro al sovrannaturale
Lasciarvi nella pace della massima vibrazione dell’universo.
Mi basterebbe sapere cosa state facendo
Precipitarvi dentro al rettangolo di questo tempo.
A volte vi rivedo con gli stessi sguardi
I visi mi fanno tornare indietro per salutarvi
Ma per voi sono una sconosciuta senza storia.
Lascio morire la parola dentro la gola perché so che non siete voi quelli che cercavo.
.
di Laura Borghesi, qui:
https://www.facebook.com/laura.borghesi.98
*
.
EMODINAMICA
.
Ricordo qualche aneddoto
sul tuo culo, e poco altro.
Una fame duce, impreziosita
dalla gelosia dell’encomio.
Poi dirai, a chi mi copia, che
non mi hai mai copiato, tra
le chiavi di casa sparpagliate
tra le serrature dell’emodinamica.
Non fiori, ma opere di vene portate
via dalla corrente, anche oggi
non mi alzerò, so cadere bene
anche da sdraiato e scucirmi
il tuo nome -che adesso non
ricordo- di dosso, come un
qualsiasi cimitero accolgo
ipotesi di futuri, fortune scadenti
galleggiano nel mare annegato.
.
di Luca Gamberini, qui:
https://www.facebook.com/luca.gamberini.7
.
*
.
E’ fatta
.
Non ce ne andiamo da soli
in luoghi accidentati, la strada
qui è piana, un po’ in discesa
così non dobbiamo più pedalare
ma soltanto lasciarci scivolare
verso un bagno tiepido di placenta.
Lasciamo martello e chiodi
penna e scarabocchi, anche due
o tre madonne tirate senza cattiveria
con l’indifferenza come quando si pensava
bella figa di quella che s’incontrava,
eppure siamo passati in mezzo
a questo campo arato male
abbiamo scavato un po’ anche noi
cresciuto figli, pagato mutui ventennali
amato di straforo e poco al sole
per non scottarci troppo, rimpianto
quel vigore che affumicava la giovinezza
ma che col tempo s’era fatto logoro.
Cosa importa di noi nel casino
che resta dietro ? Forse ci sarà
chi si ricorda il giorno in cui
l’abbiamo accompagnata in chiesa
a battezzare oppure a nozze, ed anche
qualcuno al quale abbiamo detto come
imbiancare un soffitto senza sgocciolare.
E’ fatta, andata, abbiamo chiuso
con queste donazioni inutili di sangue
ci assentiamo per qualche anno
ma non facciamo drammi perché
il pianto qui da noi non sanno cosa sia.
.
di Luigi Paraboschi, qui:
https://www.facebook.com/profile.php?id=100018279588942
 
 
Oggi incomincio il viaggio di ritorno,
sarà lungo e tortuoso ma di certo
la fatica sarà più sopportabile
dell’andata; riconoscero’ quei
gesti, quei sorrisi e quei dolori
e la cura dell’amore materno,
la ferita della nascita, la sfida
per sopportare il canto di sirene
improbabili annidate nei pioppi,
lo scorrere dell’acqua sotto la morsa
del ghiaccio, l’uggiolio del cane
davanti alla porta, fino a quell’ Itaca
di sassi, a quella strada che si perde
nei campi tra l’argenteo degli olivi.
LETTURA
 
di Lorenzo Monticelli, qui:
 
https://www.facebook.com/lorenzomonticelli55
*
.
ANCORA TEMPO
.
L’ho letto
negli occhi d’una donna
nel sangue di una lama
l’ho sentito
nel silenzio d’un vecchio
nell’anima in frantumi:
“tempo
ancora tempo.”
È il grido
d’un sogno alla luna
d’un bacio al tarlo
è l’urlo
di un crepuscolo
incredulo
di uno quasi mezzo spogliato.
.
Di Giuseppe Blandino, qui:
 
https://www.facebook.com/giuseppe.blandino.94
*
Il viale del tramonto
.
si apre
lei vi deve entrare
è nell’ingranaggio
forzato del tempo…
Non ha più tempo
è andata come
un ergastolo trombotico
forse in un’altra vita
lo splendore sarà tenero…
Ora la attendono
i medicinali scaduti.
 
di Rosa Mannetta, qui:
 
https://www.facebook.com/rosa.mannetta.5
.
*****************************************************************

19 pensieri su “Gioielli Rubati 151: Elisa Falciori – Salvatore Leone – Laura Borghesi – Luca Gamberini – Luigi Paraboschi – Lorenzo Monticelli – Giuseppe Blandino – Rosa Mannetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.