Cratere

Illustrazione di Gary J Steele
La migliore posizione
sul pagliericcio si scorge
solamente dall’alto.
Luci, anime belle,
brillano in strada,
decorano la segnaletica.
Il mare non ha voglia
nemmeno di lui,
annerisce la riva
e i legni piantati sotto.
Il suo moto lambisce
urti e ferite,
gli anni non contano
e il cratere mormora
rosso al buio. 
.
Lentamente la trama 
imbocca un’altra strada,
nessuno se ne accorge.
 

9 pensieri su “Cratere

  1. l’incipit è una dolce immagine che lascia posto a visioni inquietanti. Che nessuno se ne accorga forse dimostra che nessuno ha mai voluto capire che la vita non è tutta un rettilineo

  2. ..quel mare che sfiora la complessità della nostra vita, e ne accentua, l’oneroso andare, imbrunendo la battigia e gli assi sottostanti…..
    Buongiorno Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.