La velocità del cuore

In alcuni momenti la velocità del cuore
è tale da farsi inseguire, corteggiare,
nell’indisciplina delle briglie sciolte
.
tra nubi disposte ad ammassarsi, proteggere
per non lasciar intravedere l’inseguitore
rimasto indietro.
.
La successiva brinata scioglie silenziosa
il tratto di petto abbandonato dal cuore
con la voglia di star sepolto
dentro due dozzine di rose.

 

18 pensieri su “La velocità del cuore

  1. E menomale che è dentro e non sotto due dozzine di rose! Passami la battuta, Flavio, in questo tempo bizzarro in cui, almeno, la poesia è quel bellissimo pettirosso, che allieta giorni altrimenti anonimi. Bel pezzo, mi piace.

  2. Vedo corse di ragazzini, (anche le mie di quand’ero ragazzo), per rifugiarsi dall’arrivo della pioggia o sotto un temporale, con il cuore che batte e una velocità non più raggiunta… dopo. Grida, risate, l’acqua che scivola sui capelli e sul viso e le scarpe mezze. Gioia di gioventù, due ragazzi sorpresi da un temporale estivo (mi è successo da giovane) vivendo la meraviglia di quei minuti irripetibili (a meno che uno non voglia prendersi bronchiti a ripetizione). Poi… il tempo di un’ellissi, i giorni della stanchezza, la fatica di portarsi appresso il peso del corpo e il desiderio di riposare tra i fiori. In pochi versi la parabola di uomo e un’emozione intensa provata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.