Il Vaccinone 75

Dopo avere spiegato ad Agone che il Quokka non è un castoro, abbiamo convenuto che la campagna vaginale prosegue a pieno ritmo. L’italia è un grande paese: la stessa propaganda politica diventa sempre più realistica. Siamo passati da otto milioni di baionette a un milione di posti di lavoro a cinquecentomila vaccini al giorno con una facilità sconcertante. Dunque la campagna vaginale prosegue a pieno ritmo, ah si dice vaccinale? Porca miseria, ecco perché Agone era così felice, io parlavo di vaccinoni e lui intendeva vaginone. Per non dargli una delusione, ho deciso di non rivelargli la verità, anzi gli ho persino regalato un numero di Corna Vissute dalla mia misterica collezione personale. Intanto fa un freddo in stile “ultima neve di primavera”, chissà se Renato Cestè ha ricevuto la sua dose di Hastra la Minchia, oppure dell’ultimo ritrovato del Generalissimo, che per per aumentare l’effetto placebo ha ordinato alla truppa di riempire le fiale anzichè utilizzare i bagni.

19 pensieri su “Il Vaccinone 75

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.