Il Vaccinone 74

Questa è la nouvelle vague del buon vicinato: prendere la pattumiera aperta e metterla fuori casa, oltre che nouvelle vague la definirei anche una nuova forma di socialismo. Non soltanto tu, esimia testa di cazzo, mi rendi difficili le giornate, ma attenti anche alla mia salute, in attesa dei simpatici ratti che, prima o poi, si faranno vedere, attirati da cotanta grazia di Dio. Interpellato, il ministro della salute Spera Tu che Sperandio ha detto che attualmente tutte le risorse sono concentrate a contrastare le regioni che, a loro volta, contrastano il ministro che, in un eccesso di zelo, mi ha consigliato di rivolgermi al Generalissimo. Il buon Figliuolo ha detto che non ha a disposizione carri armati tascabili da pianerottolo, mentre le truppe sono ancora impegnate a rastrellare il Friuli per ripulirlo una buona volta dalle galline comuniste. Mi ha passato a Grisù che si stava lavando i denti con una latta di kerosene. Ho ritenuto opportuno allontanarmi nel timore di rimanere ustionato. A questo punto non mi rimane altro che tentare di rintracciare Matteo Messina Denaro.

31 pensieri su “Il Vaccinone 74

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.