L’anima

per quanto sia o non sia
i baci lasciano tracce indelebili
senza accorgersi di essere
scoccati, dardi appuntiti,
raggiungendo il segno, il regno,
di una pace postuma
così difficile da realizzare,
messi di sogni, ferocia di papaveri
ovunque punteggiano
in fiamme per ragioni di calore:
l’anima duole ogni giorno
perché la tua è lontana,
trova pace quando s’incontrano

27 pensieri su “L’anima

  1. l’anima è immortale, non va di fretta, raccoglie bellezza e la conserva anche fra le difficoltà. Ci sarà un luogo, un momento in cui ciò che è disegnato si mostrerà, i tatuaggi indelebili combaceranno con quelli dell’altra anima e si ritroverà il senso di ogni quotidiano dolore.

  2. oltre le rose non colte, i baci non dati, ci sono quelli inconsapevoli (“senza accorgersi di essere scoccati”) che diventano punte incandescenti. Come dire che c’ è un plusvalore nei baci che eccede sempre la consapevolezza con cui vengono dati: quando è percepito da chi li riceve diventano i baci dell’anima. Questo mi ha fatto pensare la tua bella poesia

  3. Molto bella, ho sentito come l’acquietarsi di una tempesta, a volte scaturita anche per fraintendimenti, l’ho sentita planare sopra il mio cuore e sciogliersi per un bacio uscito direttamente dall’anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.