una sola

avevi l’oro nei capelli più radi,
hai ferite nel sangue mai guarite
potresti cantare senza colpire
o rinnegare un tempo mai vissuto,
lasciato ai cani pronti in contesa
a dividerne il resto
come ai dadi la tunica, una sola,
rossori che sapevano sorridere
sotto spoglie di donna

13 pensieri su “una sola

  1. Una fragile capigliatura di donna, e dolori marcati, in un tempo labile, da vivere come in una scommessa, accentuando una latente sensibilità interiore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.