Louise Brooks

Perché non posso
fare il drago questa volta,
e tu il vaso di Pandora?

Non so quali ombre
nutrano
certe attrazioni notturne,
il pianto dei salici,
o il sorriso alle iene.

Quante anime s’incontrano
nei frattempo dell’attesa.
Tutte uguali
spalancata la chiusa,
bianche e lisce non le distingui.

La fine del mondo
non credo sarà di notte,
ma poi farà buio.

21 pensieri su “Louise Brooks

  1. Variegate ombre, nella notte, fanno il loro gioco, destabilizzandoci….ma la fine di tutto sarà in un momento del tutto imprevedibile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.