non più terrestre

ispirata a storie vere, piscinette bucate.
l’acqua da risata sguaiata in mille rivoli
si perde per congiungersi al maltempo,
racconta buona musica

raccomandando, genitrice buona e premurosa,
di non trascurare ogni singola zolla
e niente polvere sui gemelli profumati
dentro il cassetto della biancheria

pioverà di nuovo fino a noia,
lasciando acquitrino viscido ogni sentimento.
annullando slanci nati piantati
da una gravità non più terrestre

5 pensieri su “non più terrestre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.