Ascolti amArgine: John Denver – Thank God I’m a country boy (1974)

John Denver (1943 – 1997) mi è rimasto nel cuore. Il genere folk rock di cui è stato alfiere negli anni Settanta gli deve molto. Qui una delle sue canzoni che ho amato di più.

GRAZIE A DIO SONO UN RAGAZZO DI CAMPAGNA

La vita in fattoria è una sorta di ritorno al passato
non c’è molto che un vecchio ragazzo di campagna
come me non possa tagliare
è presto per alzarsi, presto nel pagliericcio
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
un modo di vivere semplice non mi ha mai fatto male
crescere una famiglia e lavorare alla fattoria
i miei giorni sono pieni di un semplice fascino di campagna
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
mi sono preso una buona moglie, ho un violino
quando il sole sorge ho una torta nel forno
la vita non è altro che un indovinello molto divertente
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna

Quando tutti i lavori sono finiti e il sole scende
prendo il mio violino e impugno l’archetto
i bimbi sono tutti a nanna quindi suono piano
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
suonerei Sally Goodin tutto il giorno se potessi
ma Iddio e mia moglie non la vedrebbero molto bene
così suono quando posso, e lavoro quando devo
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
mi sono preso una buona moglie, ho un violino
quando il sole sorge ho una torta nel forno
la vita non è altro che un indovinello molto divertente
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna

Beh, non scambierei la mia vita
nemmeno per diamanti e gioielli
non sono mai stato uno attaccato ai soldi
piuttosto preferisco avere il mio violino
e i miei attrezzi agricoli
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
sì, gente di città che guida limousine nere
un sacco di gente triste che pensano che sia forte
figliolo, lasciami dire ora esattamente cosa intendo dire
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna

Il violino era di mio padre
fino al giorno in cui morì
e lui mi condusse per mano e mi tenne stretto a sé
disse, vivi una buona vita e suona con orgoglio il violino
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna
mio padre mi insegnò da giovane
come andare a caccia e come tagliare
mi insegnò come lavorare e suonare musica sul violino
mi insegnò come amare e come concedersi un po’
grazie a Dio sono un ragazzo di campagna

Well, life’s on a farm is kinda laid back
ain’t much an old country boy like me can’t hack
it’s early to rise, early in the sack
thank God I’m a country boy
well, a simple kind of life never did me no harm
raising me a family and working on the farm
my days are all filled with an easy country charm
thank God I’m a country boy
well, I got me a fine wife, I got me old fiddle
when the sun’s coming up, I got cakes on the griddle
and life ain’t nothing but a funny, funny riddle
thank God I’m a country boy.

When the work’s all done and the sun’s setting low
I pull out my fiddle and I rosin up the bow
the kids are asleep so I keep it kinda low
thank God I’m a country boy
I’d play Sally Gooding all day if I could
but the lord and my wife wouldn’t take it very good
so I fiddle when I can and I work when I should
thank God I’m a country boy
well, I got me a fine wife, I got me old fiddle
when the sun’s coming up, I got cakes on the griddle
and life ain’t nothing but a funny, funny riddle
thank God I’m a country boy.

I wouldn’t trade my life for diamonds or jewels
I never was one of them money hungry fools
I’d rather have my fiddle and my farming tools
thank God I’m a country boy.
Yeah, city folk driving in a black limousine
a lotta sad people thinking that’s-a mighty keen
Son, let me tell you now exactly what I mean
thank God I’m a country boy.
Well, I got me a fine wife, I got me old fiddle
When the sun’s coming up, I got cakes on the griddle
And life ain’t nothing but a funny, funny riddle
thank God I’m a country boy.

Well, my fiddle was my daddy’s till the day he died
and he took me by the hand and held me close to his side
he said, “Live a good life and play my fiddle with pride
and thank God you’re a country boy
my Daddy taught me young how to hunt and how to whittle
he taught me how to work and play a tune on the fiddle
He taught me how to love and how to give just a little
thank God I’m a country boy
well, I got me a fine wife, I got me old fiddle
when the sun’s coming up, I got cakes on the griddle
and life ain’t nothing but a funny, funny riddle
thank God I’m a country boy.

—————————————————-

31 pensieri su “Ascolti amArgine: John Denver – Thank God I’m a country boy (1974)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.