ce la siamo fatta 50

A questo mondo se ne trova a iosa. L’idiozia ci permea come inchiostro le carte assorbenti. Una donna, poveretta, si da fuoco per strada e, anziché soccorrerla, la filmano col telefonino. Mi sa che anche Nerone (o Neurone, l’unico che aveva?), quando incendiò Roma, anziché chiamare i pompieri abbia fatto la stessa cosa! Un po’ come Cobra, i suoi piedi assomigliano sempre di più a cingoli di carrarmato con tutta la fanga e il grasso che hanno immagazzinato. Il fetore è insopportabile, ma la first lady imperterrita continua a pippargli l’alluce (l’unico rimasto, l’altro lo ha perso in Vietnam girando un film sulla vita e l’opera di Rambo). Per protestare contro Cobra, Agone e Monnezza hanno deciso di non fare più il bidè dopo l’evacuazione mattutina. Insomma, poco che si faccia caldo siamo spacciati. A proposito, nessuno vuole una first lady extracomunitaria, ripudiata dal marito, senza alcun esborso monetario? Abbiamo messo un annuncio su Scemus, ma nessuno ha risposto. Voleva portarsela via il neomelodico napoletano Cetto Riccardi, ma lei ha declinato, porca miseria! Riccardi con duecento euro, che ci aveva chiesto, se la sarebbe portata a Mergellina per farle suonare triangolo e congas nella sua orchestra. Insomma, siamo alle solite, qualcuno vorrebbe gentilmente recapitarci un cartone di Arbre Magique?

Un pensiero su “ce la siamo fatta 50

Rispondi a almerighi Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.