Ascolta & Leggi: Soft Verdict con poesie inedite di Laura Segantini.

Può la poesia essere quella coltre di buio che illumina la vita, lo sconosciuto che fa conoscere? Poesia è tante cose. Scriveva Jim Morrison: La poesia non dice niente, elenca solo delle possibilità. Apre tutte le porte. E voi potete passare per quella che preferite. Ecco direi che la poesia di Laura si avvicina molto a questo sentire, senza ricerca di definizione, ma nella speranza che i piccoli viaggi giungano a destinazione. Perché poi alla fine, sinceramente, tutti scriviamo nella speranza di stare meglio, dopo. Buona lettura.

***

Così questo buio
io l’ho preso
e l’ho messo nelle tue mani.
Ho sfiorato un momento, del tuo silenzio,
e sono scivolata via.
Ho perduto il sentiero,
distratta dall’attesa.
Ed ho lanciato le mie parole
oltre.
Oltre le sbarre di questa gabbia.
E le strade di ieri, ora,
non significano più niente.
Scrivi sul mondo,
una sola parola.
Scrivi per me.
La leggerò.
Oggi.

*

Ti vesti di parole,
ascoltando un nuovo silenzio.
Questo lo sai fare bene.
Ma le maschere cadono, sai.
La notte ha voltato il viso,
non ti vedrà piangere.
Non questa volta,
ma io lo saprò.
Una sola nota d’azzurro,
traspare dalle fronde scure.
Limpida come un sorriso.
E le nuvole sostano,
troppo simili a me.
In un luogo mobile,
indefinito.
Eternamente,
tra la terra ed il cielo.

*

Io non la so descrivere,
quella parte segreta
del cuore.
Che si innamora
del colore del cielo,
passeggiando
tra gli aghi di pino.
Non ti so dire,
quando piange, il perché.
Quando vorrebbe abbracciare il mattino,
e respirare la notte,
tutta intera,
non te lo so dire il perché.
So che tu sei sempre lì,
e domani sarai ancora lì.
E non ti so dire il perché.

*

Noi siamo quelli
col senno di poi.
Ripiegati, doloranti,
senza luce, nel buio.
Noi.
Rinchiusi nel profondo,
neanche un grido
che arrivi in superficie.
Testimoni dei miracoli altrui.
Noi siamo quelli a cui
manca sempre
un solo passo…
Per riuscire a volare,
verso il cielo,
non importa dove…
Ma volare via.
E, di fronte alle nuvole,
qualche volta,
ci viene da piangere.

*

Laura Segantini, autrice del tutto inedita sul piano editoriale, è nata a Legnago (VR) e vive a Vicenza. Ha frequentato il Liceo Artistico Statale Marzotto a Valdagno (VI)

6 pensieri su “Ascolta & Leggi: Soft Verdict con poesie inedite di Laura Segantini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.