ce la siamo fatta 46

Negazionista Covid dà una festa: tutti ammalati, muore la suocera.
– Anvedi che culooo! – Ha mormorato Monnezza, mentre leggeva il notiziario alla pagina 666 di Teletette.
I ragazzi stanno tutti bene, anche se ogni tanto l’imperterrito Cetto Riccardi suona il campanello, ma noi manipolo di eroi, facciamo finta di non essere in casa anzi in moschea.
Qui il caldo è immane e immondo, Cobra poi ha deciso di dar corpo a una singolare forma di protesta: non si lava i piedi da una settimana. Aleggia nelle stanze un pesantissimo lezzo, pensavamo si trattasse di Agone, invece sono i piedi di Cobra.
Agone zompetta come un grillo, si è risvegliato e ha chiesto subito una fiorentina, con un po’ di insalata verde per mantenersi leggero.
Noi stiamo cercando di autoconvincerci che fa freddo, dopo che il pinguino (vedi sopra) si è rivelato del tutto inutile.
Dunque lo stato d’emergenza è stato prorogato per decreto fino a ottobre. Noi invece siamo in emergenza perenne, qualche volontario andrebbe a sgridare Cobra a vedere se si lava quei piedacci immondi?

20 pensieri su “ce la siamo fatta 46

  1. mi fa svenire già il pensiero di sentire quel tanfo de gorgonzola irrancidito…io proprio nun ce vo’
    e per decreto stemo nella merda fino a ottobre! nooooooo io espatrio, vado dai pinguini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.