ce la siamo fatta 44

Veleggia l’estate, arriva il mega caldone e ovviamente si rompe il condizionatore, mentre il ventilatore non lo troviamo più. In moschea la situazione è tragica, Agone si sente male in continuazione causa colpi di calore. Ha persino cercato di farsi passare per l’ottavo carabiniere della stazione di Piacenza pur di farsi portare al fresco, ma non è stato creduto. Ora stiamo cercando di rianimarlo sventolandogli sulla faccia foto di Roberto Bettega e Beppe Furino. Sembra abbia inciso molto l’ennesima vittoria juventina in serie A, per cui le coronarie gli sono saltate come al bowling.
Abbiamo telefonato al presidente delle Lombardia Jimmy Fontana per chiedergli qualche camice e qualche set sanitario in regalo per giocare al dottore con la first lady (mica per curare Agone, per lui abbiamo già chiamato il cassamortaro), che è ancora qui e non sappiamo più a chi sbolognarla. Non porta la mascherina, neppure le mutande, non cucina e non fa nulla. L’unico che riesce un attimino a tenerla calma è Cobra, ma non capiamo cosa si dicono, parlano in americano stretto. Jimmy ci ha risposto telefonicamente che in Lombardia non c’è più niente da rubare, e che è meglio gettare il bambino assieme all’acqua sporca.
Che situazione!

13 pensieri su “ce la siamo fatta 44

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.