ce la siamo fatta 33

Quella del porno è un’industria che tira sempre. Anche la patatina tira. E tira più un pelapatate di una pariglia di buoi. Quanto meno prima di questi tempi di depilazione da far west.
Tutto questo solo per chiarire quanto accaduto ieri al Manipolo di Eroi. Scomparsi a bordo di una Prinz, e tornati solo Vargas e Adrianone, nel corso di una notte insonne ho saputo del destino di Agone, Cobra e Monnezza. Dopo essere stati circuiti tutti e tre da una sedicente monaca, tale Suor Imene dell’ordine delle Incatenate al Pirellone, i tre valorosi si sono risvegliati in una cella buia di notte e semibuia di giorno. Quando Agone ha chiesto cibo, figuriamoci se non lo faceva, è apparso il crudele carceriere / rapitore. Proprio lui! Rocco Siffredi in persona! Dopo lunghe circonlocuzioni, partendo dai trilobiti del Siluriano, il Siffredi li ha convinti a firmare un contratto principesco in qualità di attori protagonisti del film Corna Vissute in Lockdown. Le riprese inizieranno domani e dureranno per tutto il week end. I tre non si lasciati sfuggire l’occasione, hanno firmato subito, e Agone sta già studiando la parte. Attendiamo sviluppi.

22 pensieri su “ce la siamo fatta 33

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.