Ascolti amArgine: The first time ever I saw your face – Roberta Flack (1972)

Mi è capitato di rivedere Brivido nella notte, la prima regia di Clint Eastwood che proprio ieri ha compiuto novant’anni, un film pieno di musica. Una scena d’amore è sottolineata da questo brano di una dolcezza inaudita nella versione di Roberta Flack. Buon ascolto.

La prima volta che vidi il tuo volto

La prima volta che vidi il tuo volto
Pensai che il sole nascesse dai tuoi occhi
E la luna e le stelle fossero doni concessi da te
Al buio e ai ciel vuoti, amore mio
Al buio e ai cieli vuoti

La prima volta che ti baciai sulla bocca
Sentii la terra muoversi nelle mie mani
Come il cuore palpitante di un uccellino prigioniero
Che stava lì per il mio desiderio, amore mio

La prima volta che sono stata a letto assieme a te
Ho sentito il tuo cuore così vicino al mio
E sapevo che la nostra gioia avrebbe potuto riempire la terra
E durare fino alla fine del tempo, amore mio

La prima volta che vidi il tuo volto …

TESTO ORIGINALE

The first time, ever I saw your face
I thought the sun rose in your eyes
And the moon and the stars
Were the gifts you gave
To the dark, and the endless sky

And the first time, ever I kissed your mouth
I felt the earth move in my hands
Like the trembling heart
Of a captive bird
That was there, at my command
My love

And the first time, ever I lay with you
I felt your heart so close to mine
And I knew our joy
Would fill the earth
And last, ‘til the end of time
My love

The first time, ever I saw
Your face
Your face
Your face
Your face

11 pensieri su “Ascolti amArgine: The first time ever I saw your face – Roberta Flack (1972)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.