(con un po’ di culo) ce la faremo 10

La domanda è un assillo; oramai è certo che il prossimo 18 maggio quasi tutte le attività economiche riapriranno i battenti. Ci sono però alcune di queste che sono particolarmente a rischio ripresa contagio, come si potrà prevenire per curare?
1) Le macellerie al dettaglio di pipistrelli: ecco! Come fare? Semplice, basterà mettere una bella blindatura in plexiglas tra un pipistrello e l’altro e, per la vendita, fare una bella confezione in amianto, e … buon appetito.
2) Le massaggiatrici cinesi: anche qui il problema è spinoso, ma risolvibile con un po’ di creatività italiana. Basterà limitare l’attività all’asporto. Tu telefoni, vai sotto le finestre del centro massaggi e la tipetta con gli occhi a mandorla ti verrà paracadutata direttamente sul tettuccio della macchina. Per l’happy ending non c’è problema: guanti e mascherina.
3) Asia Argento: la poverina è ancora incredula: “Ho mostrato il mio cul* su Instagram e ho perso 3 mila follower”. Cara Asia, il problema è che ormai il tuo lato B ha perso la battaglia con la forza di gravità. Se prima di pubblicare il selfie avessi applicato la mascherina (anche per le pericolose flatulenze) non sarebbe successo nulla.
Insomma, people! Io risolvo problemi e faccio girare l’economia!

11 pensieri su “(con un po’ di culo) ce la faremo 10

  1. ah ce la faremo grazie agli intelligentoni che oggi hanno tirato fuori l’ultima trovata tecnologica , il braccialetto smart che calcola il distanziamento sociale, realizzato dall’Istituto italiano di tecnologia e presentato dalla Regione Liguria. Una sorta di antifurto, te lo metti al polso e se qualcuno si avvicina troppo parte l’allarme… non ho più parole, solo bestemmie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.