Quarantena 46

A Monnè, che famo? Posso compilare l’autocertificazione e scrivere che siamo congiunti? Eddai conosco tutti i tuoi film a memoria. Ti potrei citare esattamente ogni passo a partire da La banda del Trucido ai nostri giorni. E nun mé guardà male, gnaa faccio più a stare compresso tra queste quattro mura. Ni sol, ni amor, ni dinero. Non posso finire i miei giorni ad sniffarmi le scurregge che, a forza d’annusamme, pare che assumano sempre più il bouquet di certe nuvole che ai tempi belli uscivano dal petrolchimico. E dunque ci si sveglia, si va al bagno, chiudo il gatto in cucina perché fin dalle prime luci dell’alba vuol mangiare, faccio una telefonata, mi vesto, mi ricordo che è ora di farmi un caffè e poi mi metto a compilare il menù e l’autocertificazione del menù. Monnè, qui se more senza Corna Vissute! Alla fase due seguirà la fase uno bis è un avvitamento inavvitabile. Domani mi vado a consegnare, darò un bacio alla vigilessa sempre appostata e sarò arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale. Pensa Monnè se poi mi danno i domiciliari… insomma, andate avanti fino al via! La fase 84 è lontana, … e se mi comprassi uno yacht?

20 pensieri su “Quarantena 46

  1. Ciao, signor. Ho letto le pagine del tuo libro di poesie e sono rimasto stupito e ispirato ad ogni pagina di svolta. Spero che tutto rimanga bene in quarantena. Il mio italiano ora sta meglio, come puoi vedere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.