Ascolta & Leggi: Ella & Louis con Stefano Simoncelli, poesie da Ronda Notturna

Tutti i pezzi della raccolta sono tratti da una piccola edizione curata da Valerio Grutt per Heket, e scaricabile gratuitamente qui:

Fai clic per accedere a simoncelli.pdf

Si sciolgono i cortei, i funerali, le file
interminabili alle mense dei poveri
e salgo fino all’oblò del tetto
da cui intravedo il ragazzino che ero
correre sulle ombre dei casermoni popolari
verso lo stadio. Sono ormai senza fiato,
ma sento che incomincerò a volare.
Sul petto ho la catenina d’oro
che era di mia moglie
e tre bypass per l’eterno.

*

Conosco una limpida vena di acqua sotterranea
in cui nuotano oche mute dai colli lunghissimi
racconterò più tardi, se me lo permetteranno,
qui dove volano coriandoli e stelle filanti
di ritorno da un antico carnevale.
Indosso il vestito da pierrot
cucito da mia madre
e una liquirizia mi annerisce i denti.

*

Forse mi trovo sulla trasversale del nulla
in un dormiveglia di biacca e cartapesta
o in un presepio di statue semoventi
che qualcuno manovra dal buio
di un tabernacolo. Non so
cosa accadrà tra poco,
ma voglio farmi trovare pronto:
ho il nècessaire per la notte e la pila.

*

Non c’è più niente da custodire,
nemmeno una falsa reliquia
o la figurina Panini
del biondo calciatore svedese
soprannominato Raggio di Luna
che imitavo sui campi gelati del nord-est,

San Donà del Piave, Monfalcone o Porto Tolle
quando la bora stendeva a terra le bandiere
e io il gigantesco terzino sinistro
con un’agile finta di corpo.

Adesso, a guardarmi bene,
sembro un sacco pieno della neve
che viene giù, là fuori, a tradimento,
mentre simulo sull’out della vita
un paso doble alla Biavati
andandomene via.

**************************************

Stefano Simoncelli è nato nel 1950 a Cesenatico. Negli anni Settanta, con Ferruccio Benzoni e Walter Valeri, è stato redattore e ideatore di «Sul Porto», una rivista di letteratura e politica alla quale collaborarono poeti come Pasolini, Bertolucci, Caproni, Sereni, Fortini, Raboni e Giudici. Ha pubblicato Via dei Platani (Guanda, 1981), Poesie d’avventura (Gremese, 1989), Giocavo all’ala (Pequod, 2004), La rissa degli angeli (Pequod, 2006), Terza copia del gelo (Italic, 2012) e Hotel degli introvabili (Italic, 2014).

11 pensieri su “Ascolta & Leggi: Ella & Louis con Stefano Simoncelli, poesie da Ronda Notturna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.