tutto sta

non scrivo,
siamo lontani e non viene bene.
sognata una strada di negozi
che, passeggiando, offre
conigli e topi,
oltre alla tentazione del seno.
i ladri sono denudati
e umiliati in pubblico,
pur essendo la strada vuota.
penso, oramai, sia il punto
dell’amore inutile, non è cura,
quanto bisogno di lontananze
negando per dirne il contrario.
addio è la barca in allontanamento
dal retrogusto del pontile,
a bordo nessuna mano
pronta ad afferrare.
tutto sta
nell’incavo del silenzio.

16 pensieri su “tutto sta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.